fetzima

Gli antidepressivi possono aumentare il rischio di pensieri e comportamenti suicidari in bambini, adolescenti e giovani adulti, ma questo rischio non è stato osservato nei pazienti di età superiore ai 24 anni e il rischio è stato ridotto in pazienti di 65 anni o più vecchi. Monitorare attentamente i pazienti di tutte le età per peggioramento clinico e per la nascita di pensieri e comportamenti suicidari. Non approvato per l’uso in pazienti pediatrici.

Usi per Fetzima

Classe terapeutica: antidepressivi

Classe farmacologica: serotonina / della ricaptazione della noradrenalina inibitore

Il farmaco è disponibile solo con prescrizione del medico.

Nel decidere di usare un farmaco, i rischi di assunzione del farmaco devono essere pesati contro il buon esso farà. Questa è una decisione voi ed il vostro medico farà. Per questo farmaco, si deve considerare quanto segue

Informi il medico se ha mai avuto una reazione allergica insolita a questo farmaco o di qualsiasi altro medicinale. Inoltre informi il medico se avete altri tipi di allergie, come ad esempio per alimenti, coloranti, conservanti, o animali. Per i prodotti non soggetti a prescrizione, leggere attentamente gli ingredienti etichetta o la confezione.

Levomilnacipran non è approvato per l’uso nei bambini. non sono state stabilite sicurezza ed efficacia.

studi appropriati condotti fino ad oggi non hanno dimostrato problemi specifici geriatrici che limiterebbero l’utilità del levomilnacipran negli anziani. Tuttavia, i pazienti anziani hanno maggiori probabilità di avere problemi renali legate all’età, che possono richiedere un aggiustamento della dose per i pazienti trattati levomilnacipran.

Prima di utilizzare Fetzima

Non ci sono studi adeguati in donne per determinare i rischi bambino quando si usa questo farmaco durante l’allattamento. Pesare i potenziali benefici contro i potenziali rischi prima di prendere questo farmaco durante l’allattamento.

Anche se alcuni farmaci non devono essere utilizzati insieme a tutti, in altri casi due medicine differenti possono essere usati insieme anche se potrebbe verificarsi un’interazione. In questi casi, il medico può decidere di cambiare la dose, o può essere necessarie altre precauzioni. Quando si sta assumendo questo farmaco, è particolarmente importante che il personale sanitario sapere se si sta assumendo uno dei medicinali elencati di seguito. Le seguenti interazioni sono stati selezionati sulla base della loro potenziale significato e non sono necessariamente tutti incluso.

L’utilizzo di questo farmaco con uno qualsiasi dei seguenti farmaci non è raccomandato. Il medico può decidere di non trattare con questo farmaco o cambiare alcuni degli altri farmaci che si prendono.

L’utilizzo di questo farmaco con uno qualsiasi dei seguenti farmaci non è generalmente raccomandato, ma può essere richiesto in alcuni casi. Se entrambi i farmaci sono prescritti insieme, il medico può modificare la dose o la frequenza con cui si utilizza uno o entrambi i farmaci.

Alcuni medicinali non devono essere utilizzati o intorno al tempo di mangiare cibo o mangiare alcuni tipi di alimenti in quanto si possono verificare interazioni. L’utilizzo di alcool o tabacco con alcuni farmaci può anche causare interazioni che si verifichi. Le seguenti interazioni sono stati selezionati sulla base della loro potenziale significato e non sono necessariamente tutti incluso.

L’utilizzo di questo farmaco contemporaneamente con di solito non è raccomandato il seguente, ma può essere inevitabile in alcuni casi. Se utilizzati insieme, il medico può modificare la dose o come spesso si usa questo farmaco, o dare istruzioni speciali circa l’uso di cibo, alcool o tabacco.

La presenza di altri problemi di salute possono influenzare l’uso di questo medicinale. Assicurati di informare il medico se avete altri problemi di salute, in particolare

Questa sezione fornisce informazioni sul corretto uso di un certo numero di prodotti che contengono levomilnacipran. Esso non può essere specifico per Fetzima. Si prega di leggere con cura.

Assumere il farmaco solo come indicato dal vostro medico per la vostra condizione quanto più possibile. Non prenda più di esso, non si è più spesso, e non prendere per un tempo più lungo di quanto il medico ha ordinato.

Il farmaco dovrebbe venire con un farmaco guida. Leggere e seguire attentamente le istruzioni. Chiedete al vostro medico se avete domande.

Assumere il farmaco con o senza cibo, e allo stesso tempo ogni giorno.

Ingoiare la capsula a rilascio prolungato intero. Non aprire, schiacciare, o masticare.

Non prendere la capsula a rilascio prolungato con l’alcol. Ciò può causare il contenuto della capsula per essere rilasciato troppo presto.

La dose di questo farmaco sarà diverso per i diversi pazienti. Seguire gli ordini del vostro medico o le indicazioni sull’etichetta. Le seguenti informazioni includono solo le dosi medie di questo medicinale. Se la dose è diversa, non cambiarlo a meno che il medico ti dice di fare così.

La quantità di farmaco che si prende dipende dalla forza della medicina. Inoltre, il numero di dosi di prendere ogni giorno, il tempo concesso tra le dosi e la durata del tempo di prendere il farmaco dipendono dal medico per il problema che si sta utilizzando il farmaco.

Se si dimentica una dose di questo medicinale, prendere il più presto possibile. Tuttavia, se è quasi ora per la dose successiva, salti la dose e tornare al normale orario di dosaggio. Non raddoppiare le dosi.

Conservare il medicinale in un contenitore chiuso a temperatura ambiente, lontano da fonti di calore, umidità e luce diretta. Teme il gelo.

Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Uso corretto di levomilnacipran

Non tenere obsolete medicina o la medicina non è più necessario.

Chiedi al tuo operatore sanitario come si deve disporre di tutta la medicina non si usa.

E ‘molto importante che il medico controllare i vostri progressi a visite regolari per assicurarsi che questo farmaco funziona correttamente.

Non prendere levomilnacipran con un inibitore della monoamino ossidasi (MAO) (ad esempio, isocarbossazide [Marplan®], fenelzina [Nardil®], selegilina [Eldepryl®], tranilcipromina [Parnate®]). Non iniziare a prendere levomilnacipran durante le 2 settimane dopo l’interruzione di un inibitore MAO. Attendere 1 settimana dopo l’arresto levomilnacipran prima di prendere un inibitore MAO. Se li si prende insieme o non si aspetta la giusta quantità di tempo, si può sviluppare confusione, agitazione, irrequietezza, stomaco o sintomi intestinali, una temperatura corporea elevata improvviso, una pressione arteriosa molto elevati o convulsioni gravi.

Levomilnacipran può causare alcuni adolescenti e giovani adulti ad essere agitati, irritabile, o visualizzare altri comportamenti anomali. Esso può anche causare alcune persone di avere pensieri e le tendenze suicide o di diventare più depresso. Alcune persone possono avere difficoltà a dormire, si arrabbiano facilmente, avere un grande aumento di energia, o iniziare ad agire sconsiderato. Se voi o il vostro assistente nota uno di questi effetti indesiderati, informi immediatamente il medico. Lasciate che il medico sapere se voi o qualcuno nella vostra famiglia ha il disturbo bipolare (maniaco-depressiva) o ha tentato il suicidio.

Levomilnacipran può causare una grave condizione chiamata sindrome serotoninergica se preso insieme ad alcuni farmaci. Non utilizzare levomilnacipran con buspirone (Buspar®), fentanil (Abstral®, Duragesic®), Linezolid (Zyvox®), litio (Eskalith®, Lithobid®), metilene iniezione blu, triptofano, erba di San Giovanni, o qualche dolore o farmaci emicrania (ad esempio, rizatriptan, sumatriptan, tramadolo, Frova®, Imitrex®, Maxalt®, Relpax®, Ultram®, Zomig®). Verificare con il proprio medico prima di prendere qualsiasi altro farmaco con levomilnacipran.

Il farmaco può aumentare il rischio di sanguinamento problemi. Assicurarsi che il medico sappia se si sta prendendo anche altri farmaci che fluidificare il sangue, come l’aspirina, farmaci antinfiammatori non steroidei, anche chiamati FANS (per esempio, diclofenac, ibuprofene, naproxene, Advil®, Aleve®, Celebrex, Voltaren®), o warfarin (Coumadin®, Jantoven®).

Non interrompere l’assunzione del farmaco senza controllare prima con il vostro medico. Il medico può decidere di ridurre gradualmente la quantità che sta assumendo prima di fermarsi completamente per diminuire la probabilità di una sindrome da astinenza. Alcuni esempi di una sindrome da astinenza comprendono agitazione, problemi respiratori, dolore toracico, confusione, diarrea, vertigini o capogiri, tachicardia, mal di testa, aumento della sudorazione, dolori muscolari, nausea, agitazione, naso che cola, disturbi del sonno, tremore o agitazione, stanchezza o debolezza, disturbi visivi o vomito.

Avvertenze durante l’uso Fetzima

Questo farmaco può causare iponatriemia (basso contenuto di sodio nel sangue). Questo è più comune nei pazienti anziani, quelli che prendono farmaci diuretici, o coloro che hanno meno di liquidi nel corpo a causa di diarrea grave o vomito. Verificare con il proprio medico se si dispone di confusione, mal di testa, problemi di memoria, difficoltà di concentrazione, debolezza, o si sentono instabile quando in piedi.

Il farmaco può causare alcune persone a diventare vertigini, sonnolenza, o meno avviso di quello che sono normalmente. Assicuratevi di sapere come reagisce a questo farmaco prima di guidare, utilizzare macchinari, o fare qualsiasi altra cosa che potrebbe essere pericoloso se non si è attenti.

Non assumere altri farmaci a meno che non sono stati discussi con il medico. Questo include (over-the-counter [OTC]) medicinali soggetti a prescrizione o senza ricetta medica e gli integratori a base di erbe o vitamine.

Insieme con i suoi effetti necessario, un farmaco può causare alcuni effetti indesiderati. Anche se non tutti questi effetti indesiderati possono verificarsi, se si verificano possono avere bisogno di cure mediche.

Verificare con il proprio medico immediatamente se uno qualsiasi dei seguenti effetti indesiderati si verificano

Alcuni effetti indesiderati possono verificarsi, che non hanno bisogno di cure mediche. Questi effetti indesiderati possono andare via durante il trattamento, come il corpo si abitua alla medicina. Inoltre, il personale sanitario può essere in grado di dirvi circa i modi per prevenire o ridurre alcuni di questi effetti collaterali. Verificare con il proprio medico se uno qualsiasi dei seguenti effetti collaterali sono fastidiosi o continuare o se avete domande su di loro

Altri effetti collaterali non elencati possono verificarsi anche in alcuni pazienti. Se si notano altri effetti, verificare con il personale sanitario.

Fetzima Effetti collaterali

Fetzima (levomilnacipran)

solo Disponibilità Rx prescrizione

Gravidanza categoria C rischio non può essere escluso

CSA Programma N Non è un farmaco controllato

Soddisfazione Storia La storia del calendario della droga a FDA

Disturbo Depressivo Maggiore trazodone, sertralina, Zoloft, Lexapro, Cymbalta, Prozac, Wellbutrin, fluoxetina, escitalopram, bupropione, venlafaxina, Abilify

La depressione Xanax, trazodone, citalopram, sertralina, Zoloft, Lexapro, Cymbalta, Prozac, Wellbutrin, Celexa, alprazolam, amitriptilina