echinacea: usi, effetti collaterali, interazioni e gli avvisi

Cono Fiore, Nero Sampson, Nero Susans, Brauneria Angustifolia, Brauneria Pallida, Brauneria Purpurea, Pettine Fiore, Echinacea, Echinacea angustifolia, Echinacea Pallida, Echinacea Purpurea, Echinacea Serotine, Echinacea speciose, Ech ..; Vedere tutti i nomi Cono Fiore, Nero Sampson, Nero Susans, Brauneria Angustifolia, Brauneria Pallida, Brauneria Purpurea, Pettine Fiore, Echinacea, Echinacea angustifolia, Echinacea Pallida, Echinacea Purpurea, Echinacea Serotine, Echinacea speciose, Echinaceawurzel, Ã ‰ chinacĂe, Ã ‰ chinacĂe angustifolia, Ã ‰ chinacĂe pallida, Ã ‰ chinacĂe Pourpre, Ã ‰ chinacĂe Purpurea, Equinacea, Fleur A € Harisson, Riccio, Helichroa Purpurea, Igelkopfwurzel, Indian Head, Kansas Snakeroot, a foglie strette di fiore viola cono, pallido Echinacea, fiore viola cono , Purpursonnenhutkraut, Purpursonnenhutwurzel, Racine D’echininacea, Red girasole, rock-Up-Cappello, Roter Sonnenhut, Rudbeckia Purpurea, Rudbeckie Pourpre, Schmallblaettrige Kegelblumenwurzel, Schmallblaettriger Sonnenhut, scorbuto radice, Snakeroot, Sonnenhutwurzel; nascondere i nomi

Echinacea è una pianta che è nativo di zone ad est delle Montagne Rocciose degli Stati Uniti. E ‘cresciuto anche in Stati occidentali, così come in Canada e in Europa. Diverse specie della pianta echinacea sono usati per fare la medicina dalle sue foglie, fiori e radici. Echinacea è stato utilizzato nei rimedi vegetali tradizionali da parte delle tribù indiane Great Plains. Più tardi, i coloni hanno seguito l’esempio degli indiani e ha iniziato a utilizzare l’echinacea per scopi medicinali pure. Per un certo tempo, echinacea goduto lo status ufficiale come risultato di essere elencati nel Formulario Nazionale degli Stati Uniti 1916-1950. Tuttavia, l’uso di echinacea cadde in disgrazia negli Stati Uniti, con la scoperta degli antibiotici. Ma ora, le persone sono sempre interessati a echinacea ancora perché alcuni antibiotici non funzionano così come si usava contro alcuni batteri; Echinacea è ampiamente usato per combattere le infezioni, in particolare il comune raffreddore, l’influenza e altre infezioni delle vie respiratorie superiori. Alcune persone prendono echinacea al primo segno di un raffreddore, sperando che saranno in grado di mantenere il freddo in via di sviluppo. Altre persone prendono echinacea dopo i sintomi del raffreddore hanno iniziato, con la speranza che possano fare i sintomi meno gravi; Echinacea è utilizzato anche nei confronti di molte altre infezioni tra cui infezioni del tratto urinario, le infezioni vaginali lievito, herpes, l’HIV / AIDS, il virus del papilloma umano (HPV), infezioni del sangue (setticemia), tonsilliti, infezioni da streptococco, la sifilide, tifo, malaria, infezioni dell’orecchio, influenza, verruche, e naso e gola infezioni suini chiamati difterite; Altri usi includono ansia, bassa conta dei globuli bianchi, sindrome da stanchezza cronica (CFS), l’artrite reumatoide, l’emicrania, indigestione acida, dolori, vertigini, morsi di serpente a sonagli, disturbo da deficit di attenzione-iperattività (ADHD), e migliorando le prestazioni di esercizio; A volte le persone si applicano echinacea per la loro pelle per il trattamento di foruncoli, malattie delle gengive, ascessi, ferite della pelle, ulcere, ustioni, eczema, psoriasi, danni alla pelle legati al sole, herpes simplex, infezioni da lieviti, punture di api, morsi di serpente e zanzare, e le emorroidi; Echinacea è anche usato come una iniezione per trattare le infezioni vaginali lievito e infezioni del tratto urinario (UTI); In commercio prodotti echinacea disponibili vengono in molte forme, tra cui compresse, succhi di frutta e tè; Ci sono preoccupazioni circa la qualità di alcuni prodotti echinacea sul mercato. prodotti Echinacea sono spesso mislabeled, e alcuni non possono nemmeno contenere echinacea, nonostante le indicazioni riportate in etichetta. Non fatevi ingannare dal termine “standardizzato”. Esso non indica necessariamente un’etichettatura accurata. Inoltre, alcuni prodotti echinacea sono stati contaminati con selenio, arsenico e piombo.

Echinacea sembra per attivare le sostanze chimiche nel corpo che diminuire l’infiammazione, che potrebbe ridurre i sintomi del raffreddore e dell’influenza; Ricerche di laboratorio suggeriscono che l’echinacea può stimolare il sistema immunitario del corpo, ma non ci sono prove che questo si verifica nelle persone; Echinacea sembra anche contenere alcune sostanze chimiche che possono attaccare lievito e altri tipi di funghi direttamente.

fo Possibilmente efficace; Raffreddore. Molti studi scientifici dimostrano che l’assunzione di alcuni prodotti echinacea quando i sintomi del raffreddore sono notati prima può modestamente ridurre i sintomi del raffreddore comune negli adulti. Ma altri studi scientifici mostrano alcun beneficio. Il problema è che gli studi scientifici hanno utilizzato diversi tipi di piante Echinacea e diversi metodi di preparazione. Poiché gli studi non sono stati coerenti, non è sorprendente che i diversi studi mostrano risultati diversi. Se aiuta per il trattamento di un raffreddore, il beneficio sarà probabilmente modesto nella migliore delle ipotesi. La ricerca sugli effetti di echinacea per prevenire il raffreddore comune è anche mescolato. Alcune ricerche dimostrano che l’assunzione di echinacea può ridurre il rischio di prendere un raffreddore del 45% al ​​58%. Ma a parte la ricerca mostra che l’assunzione di echinacea non impedisce il comune raffreddore quando si è esposti al virus del raffreddore; Prove sufficienti fo; Ansia. Le prime ricerche suggeriscono che l’assunzione di 40 mg di estratto di echinacea una specifica (ExtractumPharma ZRT, Budapest, Ungheria) al giorno per 7 giorni riduce l’ansia. Ma prendendo meno di 40 mg al giorno non sembra essere efficace; la prestazione fisica. Le prime ricerche dimostra che l’assunzione di echinacea (Orgoglio di Puritian, Oakdale, NY) quattro volte al giorno per 28 giorni aumenta l’assunzione di ossigeno durante il test da sforzo in uomini sani; Gengivite. Le prime ricerche suggeriscono che l’uso di un collutorio contenente echinacea, Centella asiatica, e sambuco (HM-302, Izum Pharmaceuticals, New Yok, NY) tre volte al giorno per 14 giorni potrebbero prevenire le malattie gengivali di peggioramento. Utilizzando una patch specifica bocca contenente gli stessi ingredienti (PerioPatch, Izun Pharmaceuticals, New York, NY) sembra anche a ridurre alcuni sintomi della malattia di gomma, ma non è sempre efficace; Herpes simplex virus (HSV). Prove sull’effetto di echinacea per il trattamento di HSV è chiaro. Alcune ricerche dimostrano che l’assunzione di una specifica estratto di echinacea (Echinaforce, A Vogel Bioforce AG) 800 mg due volte al giorno per 6 mesi non sembra per prevenire o ridurre la frequenza o la durata di herpes genitale ricorrente. Tuttavia, altre ricerche dimostrano che l’assunzione di un prodotto di combinazione contenente echinacea (Esberitox, Schaper & Brummer, Salzgitter-Ringelheim, Germania) 3-5 volte al giorno riduce il prurito, la tensione e il dolore nella maggior parte delle persone con herpes labiale (herpes labialis); virus del papilloma umano (HPV). Le prime ricerche dimostra che l’assunzione di un prodotto di combinazione contenente echinacea, Andrographis, pompelmo, papaia, pau d’arco, e artiglio del gatto (Immune Act, Erba Vita SpA, Reppublica San Marino, Italia) al giorno per un mese riduce il ripetersi di condilomi anali in le persone che hanno avuto la rimozione chirurgica delle verruche anali. Ma questo studio non era di alta qualità, quindi i risultati sono discutibili; Influenza (influenza). Le prime ricerche dimostra che l’assunzione di un prodotto echinacea specifico (Monoselect Echinacea, PharmExtracta, Pontenure, Italia) al giorno per 15 giorni potrebbe migliorare la risposta al vaccino contro l’influenza nelle persone con problemi respiratori come la bronchite o asma; Basso numero di globuli bianchi (leucopenia). Le prime ricerche dimostra che l’utilizzo di 50 gocce di un prodotto di combinazione contenente estratti di radice di Echinacea, Thuja estratto di foglie, e indaco selvatico (Esberitox N, Schaper & Brummer, Salzgitter-Ringelheim, Germania) tra chemioradioterapia possono migliorare conta dei globuli rossi e bianchi in alcuni le donne con carcinoma mammario avanzato. Ma questo effetto non si vede in tutti i pazienti, e dosi più basse di 50 gocce non sembrano funzionare. Inoltre, questo prodotto non sembra ridurre il rischio di infezione; infezione dell’orecchio medio. Le prime ricerche suggeriscono che l’assunzione di una specifica echinacea liquido estratto tre volte al giorno per 3 giorni al primo segno di un raffreddore comune non impedisce un’infezione all’orecchio nei bambini di 1-5 anni di età con una storia di infezioni dell’orecchio. Infezioni dell’orecchio in realtà sembravano ad aumentare; Tonsillite. Le prime ricerche dimostrano che spruzzare un prodotto specifico contenente salvia e echinacea in bocca ogni due ore fino a 10 volte al giorno per un massimo a 5 giorni migliora i sintomi mal di gola simili a comunemente utilizzati spray farmaci nelle persone con tonsillite. Altre ricerche primi dati disponibili indicano che l’assunzione di 50 gocce di un prodotto contenente echinacea (Esberitox, Schaper & Brummer, Salzgitter-Ringelheim, Germania) tre volte al giorno per 2 settimane, insieme a un antibiotico, riduce mal di gola e aumenta il benessere generale nelle persone con tonsillite; infiammazione degli occhi (uveite). Le prime ricerche suggerisce che l’assunzione di 150 mg di un prodotto echinacea (Iridium, SOOFT Italia SpA) due volte al giorno, in aggiunta a gocce oculari e uno steroide usato per trattare l’infiammazione per 4 settimane, non migliorare la visione più del collirio e steroidi solo in le persone con infiammazione oculare; Verruche. Le prime ricerche suggeriscono che l’assunzione di echinacea per via orale giornaliera per un massimo di 3 mesi non verruche chiare sulla pelle. Ma prendere un supplemento contenente echinacea, metionina, zinco, probiotici, antiossidanti e ingredienti che stimolano il sistema immunitario per 6 mesi, oltre a utilizzare trattamenti convenzionali, sembra funzionare meglio di soli trattamenti convenzionali; infezioni del tratto urinario (UTI); Infezioni da lieviti; HIV / AIDS; infezioni del sangue; infezioni da streptococco; Sifilide; tifoide; Malaria; Difterite; Emicrania mal di testa; Sindrome da stanchezza cronica (CFS); Eczema; febbre da fieno o altre allergie; Punture di api; Disturbo da deficit di attenzione-iperattività (ADHD); Influenza suina; L’artrite reumatoide (RA); Indigestione; Dolore; Vertigini; morsi di serpente a sonagli; Altre condizioni. Altre prove sono necessarie per valutare echinacea per questi usi.

Echinacea è probabile SAFE per la maggior parte delle persone se assunto per via orale nel breve termine. Varie forme liquide e solide di Echinacea sono state usate sicuro fino a 10 giorni. Ci sono anche alcuni prodotti, come Echinaforce (A. Vogel Bioforce AG, Svizzera) che sono stati utilizzati in modo sicuro per un massimo di 6 mesi. Non c’è abbastanza informazioni per sapere se echinacea è sicuro da usare come una iniezione. Alcuni effetti indesiderati sono stati riportati come febbre, nausea, vomito, gusto sgradevole, mal di stomaco, diarrea, mal di gola, secchezza delle fauci, mal di testa, intorpidimento della lingua, vertigini, insonnia, disorientamento, e dolori articolari e muscolari; Applicando echinacea per la pelle può provocare arrossamento, prurito, o eruzioni cutanee; Echinacea è più probabile che a causare reazioni allergiche nei bambini e negli adulti che sono allergici all’ambrosia, mamme, calendule, margherite o. Se avete allergie, assicurati di controllare con il vostro medico prima di prendere echinacea; Precauzioni particolari Note: Bambini: Echinacea è forse SICURO se assunto per via orale nel breve termine. Sembra di essere al sicuro nella maggior parte dei bambini di età 2-11 anni. Tuttavia, circa il 7% di questi bambini che si verifichi un’eruzione cutanea che potrebbe essere a causa di una reazione allergica. Vi è una certa preoccupazione che le reazioni allergiche ai echinacea potrebbe essere più grave in alcuni bambini. Per questo motivo, alcune organizzazioni di regolamentazione hanno consigliato contro dando echinacea per bambini sotto i 12 anni di età; Gravidanza: Echinacea è forse SICURO se assunto per via orale nel breve termine. Vi è qualche evidenza che echinacea può essere sicuro se assunto durante il primo trimestre di gravidanza senza danneggiare il feto. Ma fino a quando questo è confermato dalle ulteriori ricerche, è meglio rimanere sul sicuro ed evitare l’uso; Allattamento: Non c’è abbastanza informazioni attendibili circa la sicurezza di prendere echinacea se sta allattando. Rimanere sul sicuro ed evitare l’uso; Una tendenza ereditaria verso le allergie (atopia): Le persone con questa condizione sono più probabilità di sviluppare una reazione allergica al echinacea. E ‘meglio evitare l’esposizione al echinacea se si dispone di questa condizione; disturbi autoimmuni “, come ad esempio la sclerosi multipla (SM), il lupus (lupus eritematoso sistemico, LES), artrite reumatoide (RA), una malattia della pelle chiamata pemfigo volgare, o altri: Echinacea potrebbero avere un effetto sul sistema immunitario che potrebbe peggiorare queste patologie. non prendere echinacea se si dispone di una malattia auto-immune.

Il corpo si rompe caffeina per sbarazzarsi di esso. Echinacea potrebbe diminuire quanto velocemente il corpo si rompe caffeina. Prendendo echinacea insieme con la caffeina potrebbe causare troppa caffeina nel sangue e aumentare il rischio di effetti collaterali. Gli effetti indesiderati comuni sono nervosismo, mal di testa, e battito cardiaco accelerato.

Alcuni farmaci sono cambiati e ripartiti per il corpo; Echinacea potrebbe cambiare modo in cui il corpo si rompe alcuni farmaci. Prendendo echinacea insieme ad alcuni farmaci possono aumentare gli effetti e gli effetti collaterali di alcuni farmaci. Prima di prendere echinacea, parlare con il vostro fornitore di cure mediche se sta assumendo dei farmaci che vengono modificate dal corpo; Alcuni farmaci modificate dal corpo includono lovastatina (Mevacor), claritromicina (Biaxin), ciclosporina (Neoral, Sandimmune), diltiazem (Cardizem), estrogeni, indinavir (Crixivan), triazolam (Halcion), e molti altri.

Alcuni farmaci sono cambiati e ripartiti per il fegato; Echinacea potrebbe diminuire la velocità con il fegato si rompe alcuni farmaci; Prendendo echinacea insieme ad alcuni farmaci possono aumentare gli effetti e gli effetti collaterali di alcuni farmaci. Prima di prendere echinacea, parlare con il vostro fornitore di cure mediche se sta assumendo dei farmaci che vengono modificate dal fegato; Alcuni dei farmaci che vengono modificate dal fegato includono clozapina (Clozaril), cyclobenzaprine (Flexeril), fluvoxamina (Luvox), aloperidolo (Haldol), imipramina (Tofranil), mexiletina (Mexitil), olanzapina (Zyprexa), pentazocina (Talwin) , propranololo (Inderal), tacrina (Cognex), teofillina, zileuton (Zyflo), zolmitriptan (Zomig), e altri.

Echinacea può aumentare il sistema immunitario. Prendendo echinacea insieme ad alcuni farmaci che diminuiscono il sistema immunitario potrebbe diminuire l’efficacia dei farmaci che riducono il sistema immunitario; Alcuni farmaci che riducono il sistema immunitario includono azatioprina (Imuran), basiliximab (Simulect), ciclosporina (Neoral, Sandimmune), daclizumab (Zenapax), muromonab-CD3 (OKT3, ORTHOCLONE OKT3), micofenolato (CellCept), tacrolimus (FK506, Prograf ), sirolimus (Rapamune), prednisone (Deltasone, Orasone), corticosteroidi (glucocorticoidi), e altri.

Prendendo midazolam con echinacea aumenta la quantità di midazolam il corpo assorbe. Questo potrebbe aumentare gli effetti e gli effetti collaterali di midazolam, ma sono necessarie maggiori informazioni.

BY MOUT; Per il trattamento comune raffreddore, un estratto di Echinacea purpurea (ECHINACIN, Madaus AG, Colonia, Germania) 5 mL due volte al giorno per 10 giorni è stata utilizzata. Un estratto di Echinacea purpurea (EchinaGuard, Madaus AG, Colonia, Germania), 20 gocce in acqua ogni 2 ore il primo giorno di sintomi del raffreddore, seguiti da tre volte al giorno per un massimo di 10 giorni è stato anche utilizzato. Un estratto della pianta intera purpurea Echinacea (Echinilin, Inovobiologic Inc., Calgary, Alberta, Canada), 4 ml dieci volte il primo giorno di un freddo, poi quattro volte al giorno per 6 giorni, 5 ml otto volte sul primo giorno dei sintomi del raffreddore, poi tre volte al giorno per 6 giorni è stato utilizzato. Un tè diverse specie di echinacea (Echinacea Plus, Medicinals tradizionale, Sebastopol, CA) cinque o sei volte il primo giorno dei sintomi del raffreddore, quindi riducendo di 1 tazza al giorno nei successivi 5 giorni è stato utilizzato; Per la prevenzione raffreddore comune, una specifica estratto di echinacea (Echinaforce, A. Vogel Bioforce AG, Svizzera) 0,9 ml tre volte al giorno (dose totale: 2400 mg al giorno) per 4 mesi, con un incremento di 0,9 ml cinque volte al giorno (dose totale: 4000 mg al giorno) al primo segno di un raffreddore, è stato utilizzato.

Riferimenti

Bensch, K., Tiralongo, J., Schmidt, K., Matthias, A., Osso, K. M., Lehmann, R., e Tiralongo, E. Indagini l’attività antiadesivo di estratti di erbe contro Campylobacter jejuni. Phytother.Res 201; 25 (8): 1125-1132.

Hou, CC, Chen, CH, Yang, NS, Chen, YP, Lo, CP, Wang, SY, Tien, YJ, Tsai, PW, e Shyur, metabolomica LF comparativi approccio accoppiati con saggi cellulo e gene-based per le specie classificazione e anti-infiammatori convalida bioattività di piante Echinacea. J Nutr.Biochem. 201; 21 (11): 1045-1059.

Hu, C. e Kitts, D. D. Gli studi sulla attività antiossidante di estratto di radice di Echinacea. J Agric alimentare Chem 200; 48 (5): 1466-1472.

Kemp, D. E. e Franco, K. N. leucopenia Possibile associato con l’uso a lungo termine di echinacea. J Am Consiglio Fam.Pract. 200; 15 (5): 417-419.

Liatsos, G., Elefsiniotis, I., Todorova, R., e Moulakakis, A. Grave porpora trombotica trombocitopenica (TTP) indotte o aggravate dalla pianta immunostimolante Echinacea. Am J Hematol. 200; 81 (3): 224.

Luo, Y., Pan, J., Pan, Y., Han, Z., e Zhong, R. Valutazione degli effetti protettivi di erbe cinesi contro i danni biomolecole indotto da perossinitrito. Biosci.Biotechnol.Biochem. 201; 74 (7): 1350-1354.

Maskatia, Z. K. e Baker, K. ipereosinofilia associati con l’uso di echinacea. South.Med J 201; 103 (11): 1173-1174.

Parnham MJ. valutazione del rischio-beneficio della linfa spremuto del coneflower viola (Echinacea purpurea) per immunostimolazione orale a lungo termine. Phytomed 199; 3: 95-102.

Penzak, SR, Robertson, SM, Hunt, JD, Chairez, C., Malati, CY, Alfaro, RM, Stevenson, JM, e Kovacs, JA Echinacea purpurea induce significativamente l’attività del citocromo P450 3A, ma non altera l’esposizione lopinavir-ritonavir in soggetti sani. Farmacoterapia 201; 30 (8): 797-805.

Saluk-Juszczak, J., Pawlaczyk, I., Olas, B., Kolodziejczyk, J., Ponczek, M., Nowak, P., Tsirigotis-Woloszczak, M., Wachowicz, B., e Gancarz, R. Il effetto di coniugati polifenolici-polisaccaride da piante medicinali della famiglia delle Asteraceae sui cambiamenti indotti perossinitrito in proteine ​​delle piastrine del sangue. Int.J Biol.Macromol. 12-1-201; 47 (5): 700-705.

Sharma, M., Schoop, R., Suter, A., e Hudson, J. B. Il potenziale uso di Echinacea in acne: controllo della crescita Propionibacterium acnes e l’infiammazione. Phytother.Res 201; 25 (4): 517-521.

Steinmüller, C., Roesler, J., Grottrup, E., Franke, G., Wagner, H., e Lohmann-Matthes, ML polisaccaridi isolati da colture di cellule vegetali di Echinacea purpurea migliorare la resistenza dei topi immunodepressi contro le infezioni sistemiche con Candida albicans e Listeria monocytogenes. Int.J Immunopharmacol. 199; 15 (5): 605-614.

Thompson, l’attività antivirale di K. D. Viracea contro ceppi resistenti aciclovir suscettibili e aciclovir del virus herpes simplex. Antivirale Res 199; 39 (1): 55-61.

Toselli, F., Matthias, A., Osso, KM, Gillam, EM, e Lehmann, RP metabolismo dei principali Echinacea alkylamide N-isobutyldodeca-2E, 4E, 8Z, 10Z-tetraenamide dagli enzimi del citocromo P450 ricombinanti umani e fegato umano microsomi. Phytother.Res 201; 24 (8): 1195-1201.

Wacker, A. e Hilbig, W. [Virus-inibizione da parte di echinacea purpurea (trad dell’autore)]. Planta Med 197; 33 (1): 89-102.

Woelkart, K., Koidl, C., Grisold, A., Gangemi, J. D., Turner, R. B., Marth, E., e Bauer, R. La biodisponibilità e la farmacocinetica di alkamides dalle radici di Echinacea angustifolia negli esseri umani. J Clin Pharmacol 200; 45 (6): 683-689.

Woelkart, K., Marth, E., Suter, A., Schoop, R., Raggam, RB, Koidl, C., Kleinhappl, B., e Bauer, R. La biodisponibilità e la farmacocinetica di preparazioni di Echinacea purpurea e la loro interazione con il sistema immunitario. Int J Clin Pharmacol Ther 200; 44 (9): 401-408.

Abdul MI, Jiang X, Williams KM, et al. Farmacocinetiche e farmacodinamiche di interazioni echinacea e policosanol con warfarin nei soggetti sani; Br J Clin.Pharmacol. 2010,69: 508-15.

Awang DVC, Kindack DG. Echinacea. Può Pharm J 199; 124: 512-6.

Barrett B, Brown R, Rakel D, Rabago D, et al. effetti placebo e il raffreddore comune: uno studio randomizzato controllato. Ann.Fam.Med 201; 9: 312-22.

Barrett B, Brown R, Rakel D. et al. Echinacea per il trattamento del raffreddore comune: uno studio randomizzato. Ann Intern Med 201; 153: 769-77.

Barrett B, Vohmann M, Calabrese C. Echinacea per l’infezione delle vie respiratorie superiori. J Fam Pract 199; 48: 628-35.

proprietà Barrett B. medicinali di Echinacea: una revisione critica. Fitomedicina 200; 10: 66-86.

Barrett BP, Brown RL, Locken K, et al. Il trattamento del raffreddore comune con echinacea non raffinato. A, in doppio cieco, randomizzato, controllato con placebo. Ann Intern Med 200; 137: 939-46 ..

Bendel R, Bendel V, Renner K, et al. [Trattamento aggiuntivo con Esberitox N nei pazienti con trattamento di radioterapia chemioterapia del carcinoma mammario avanzato]. Onkologie. 198; 12 Suppl 3: 32-8.

Bendel R, Bendel V, Renner K, et al. [Trattamento supplementare con Esberitox di pazienti di sesso femminile sottoposti a irradiazione curativa adiuvante dopo il cancro al seno]. Strahlenther.Onkol. 198; 164: 278-83.

Binns SE, PURGINA B, Bergeron C. Light-mediate attività antifungina degli estratti di Echinacea. Impianto Med 200; 66: 241-4.

Bockhorst H, Gollnick N, Guran S, et al. [Terapia di herpes simplex in pratica. Relazione sul trattamento di herpes simplex labialis con Esberitox]. ZFA (Stuttgart). 11-20-198.; 58: 1795-1798.

Bossaer JB e Odle BL. Probabile interazione etoposide con Echinacea. J.Diet.Suppl 201; 9: 90-5.

Brinkeborn RM, Shah DV, Degenring FH. Echinaforce e altri Echinacea preparati vegetali freschi nel trattamento del raffreddore comune. Uno studio randomizzato, controllato con placebo, in doppio cieco sperimentazione clinica. Fitomedicina 199; 6: 1-6 ..

Budzinski JW, Foster aC, Vandenhoek S, Arnason JT. Una valutazione in vitro del citocromo P450 3A4 umana inibizione da parte di estratti di erbe commerciali selezionati e tinture. Fitomedicina 200; 7: 273-82.

Caruso TJ, Gwaltney JM Jr. Il trattamento del raffreddore comune con echinacea: una revisione strutturata. Clin Infect Dis 200; 40: 807-10.

Cassano N, Ferrari A, Fai D, et al. supplementazione orale con un nutraceutico contenente Echinacea, metionina e composti antiossidanti immunostimolanti / in pazienti con verruche cutanee virali. G.Ital Dermatol Venereol. 201; 146: 191-95.

Chavez ML, Chavez PI. Echinacea. Hosp Pharm 199; 33: 180-8.

Di Pierro F, G Rapacioli, Ferrara T, Togni S. L’utilizzo di un estratto standardizzato da Echinacea angustifolia (Polinacea) per la prevenzione delle infezioni del tratto respiratorio. Altern Med Rev 201; 17: 36-41.

Facino RM, Carini M, Aldini G, et al. Echinacoside e caffeoyl coniugati proteggono il collagene dalla degradazione dei radicali liberi indotta: un potenziale uso di estratti di echinacea nella prevenzione del fotodanneggiamento della pelle. Planta Med 199; 61: 510-4.

Gallo M, Sarkar M, Au W, et al. esito della gravidanza in seguito all’esposizione gestazionale di echinacea: Uno studio controllato prospettico. Arch Intern Med 200; 160: 3141-3.

Giles JT, Palat CT III, Chien SH, et al. La valutazione di Echinacea per il trattamento del raffreddore comune. Pharmacother 200; 20: 690-7.

Gilroy CM, Steiner JF, Byers T, et al. Echinacea e la verità in etichettatura. Arch Intern Med 200; 163: 699-704.

Goel V, Lovlin R, R Barton, et al. L’efficacia di una preparazione standardizzata echinacea (Echinilin) ​​per il trattamento del raffreddore comune: una, in doppio cieco, randomizzato, controllato con placebo. J Clin Pharm Ther 200; 29: 75-83.

Goel V, Lovlin R, Chang C, et al. Un estratto brevettato dalla pianta echinacea (Echinacea purpurea) aumenta la risposta immunitaria sistemica nel corso di un comune raffreddore. Phytother.Res 200; 19: 689-94.

Goey AK, Meijerman io, Rosing H, et al. L’effetto di Echinacea purpurea sulla farmacocinetica di docetaxel. Br J Clin Pharmacol 201; 76 (3): 467-74.

Gorski JC, Huang S, Zaheer NA, et al. L’effetto di (radice Echinacea purpurea) echinacea sull’attività del citocromo P450 in vivo.Clin Pharmacol Ther 200; 73 (Abstract PDII-A-8): P94.

Grbic J, Wexler io, Celenti R, et al. Uno studio di fase II di una patch a base di erbe transmucosale per il trattamento della gengivite. J Am Dent.Assoc. 201; 142: 1168-1175.

Grimm W, Muller HH. Uno studio randomizzato controllato l’effetto di estratto fluido di Echinacea purpurea sulla incidenza e la gravità di raffreddori e infezioni respiratorie. Am J Med 199; 106: 138-43.

Gunning K. Echinacea nel trattamento e nella prevenzione delle infezioni del tratto respiratorio superiore. Ovest J Med 199; 171: 198-200.

Gurley BJ, Gardner SF, Hubbard MA, et al. Nel valutare vivo della supplementazione botanico del citocromo P450 umano fenotipi: Citrus aurantium, Echinacea purpurea, cardo mariano, e saw palmetto. Clin Pharmacol Ther 200; 76: 428-40 ..

Haller J, Freund, TF, Pelczer, KG, et al. I potenziali e psicotrope effetti collaterali ansiolitici di una preparazione echinacea in animali da laboratorio e volontari sani. Phytother.Res. 201; 27: 54-61.

Hansen TS, Nilsen OG. In metabolismo CYP3A4 vitro: inibizione da Echinacea purpurea e scelta del substrato per la valutazione di inibizione erbe. Base Clin Pharmacol Toxicol 200; 103: 445-9.

Hoheisel O, Sandberg M, Bertram S, et al. trattamento Echinagard accorcia il corso del raffreddore comune: un doppio cieco, studio clinico controllato con placebo. Eur J Clin Res 199; 9: 261-268.

Huntley AL, Thompson Coon J, Ernst E. La sicurezza dei prodotti a base di erbe medicinali derivati ​​da specie di Echinacea: una revisione sistematica. Drug Saf 200; 28: 387-400.

Jawad M, Schoop R, Suter A, et al. Sicurezza ed efficacia profilo di Echinacea purpurea per prevenire episodi di raffreddore: A, in doppio cieco, randomizzato, controllato con placebo. Evid Based Complemento Alternativa Med 201; 2012: 841.315. Epub 2012 Sep 16 anni.

Kocaman O, Hulagu S, Senturk O. Echinacea-indotta grave epatite acuta con caratteristiche di colestatica epatite autoimmune. Eur J Intern Med 200; 19: 148.

Lawrenson JA, muri T, Giorno AS. Echinacea-indotta insufficienza epatica acuta in un bambino. J Paediatr Child Health 201; 50 (10): 841.

Lee AN, Werth VP. L’attivazione di autoimmunità seguito uso di integratori a base di erbe immunostimolante. Arch Dermatol 200; 140: 723-7.

Linde K, Barrett B, Wolkart K, et al. Echinacea per prevenire e curare il comune raffreddore. Cochrane Database Syst Rev 200; (1): CD000530.

Lindenmuth GF, Lindenmuth EB. L’efficacia del composto echinacea preparazione di tisane della gravità e della durata dei sintomi respiratori e influenza superiori: uno studio randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo. J Altern Complement Med 200; 6: 327-34.

Logan JL, Ahmed J. Critical ipokaliemica acidosi tubulare renale a causa della sindrome di Sjogren: associazione con il presunto echinacea stimolante immunitario. Clin Rheumatol 200; 22: 158-9.

Luettig B, C Steinmüller, Gifford GE, et al. l’attivazione dei macrofagi dal Arabinogalactan polisaccaride isolato da colture di cellule vegetali di Echinacea purpurea. J Natl Cancer Inst 198; 81: 669-75.

Melchart D, Clemm C, Weber B, et al. I polisaccaridi isolati da Echinacea purpurea colture cellulari herba per contrastare gli effetti indesiderati della chemioterapia – uno studio pilota. Phytother Res 200; 16: 138-42 ..

Melchart D, Walther E, Linde K, et al. estratti di radice di Echinacea per la prevenzione delle infezioni del tratto respiratorio superiore: un doppio-cieco, controllato con placebo, randomizzato. Arch Fam Med 199; 7: 541-5.

Mengs U, Clare CB, Poiley JA. Tossicità di Echinacea purpurea. Acuta, subacuta e genotossicità studi. Arzneimittelforschung 199; 41: 1076-1081.

Mistrangelo M, S Cornaglia, Pizzio M, et al. Immunostimolazione per ridurre recidive dopo l’intervento chirurgico per anale acuminata condilomi: uno studio prospettico randomizzato controllato. Colon-Dis 201; 12: 799-803.

MoltĂł J, Valle M, Miranda C, et al. Interazione Herb-droga tra Echinacea purpurea e darunavir-ritonavir in pazienti affetti da HIV. Agenzia Antimicrob Chemother 201; 55 (1): 326-30.

MoltĂł J, Valle M, Miranda C, et al. Interazione Herb-droga tra Echinacea purpurea e etravirina in pazienti affetti da HIV. Agenzia Antimicrob Chemother 201; 56 (10): 5328-31.

Muller-Jakic B, Breu W, Probstle A, et al. In vitro l’inibizione della cicloossigenasi e 5-lipossigenasi da alkamides di specie di Echinacea e Achillea. Planta Med 199; 60: 37-40 ..

Mullins RJ, Heddle R. Le reazioni avverse associate con echinacea: l’esperienza australiana. Ann Allergy Asthma Immunol 200; 88: 42-51.

Mullins RJ. Echinacea associata anafilassi. Med J Aust 199; 168: 170-1.

Mullins RJ. Reazioni allergiche a echinacea. J Allergy Clin Immunol 200; 104: S340-341 (Abstract 1003).

Neri PG, Stagni R, Filippello M, et al. Oral estratto di Echinacea purpurea a basso grado, steroidi-dipendente, uveite autoimmune idiopatica: uno studio pilota. J Ocul.Pharmacol Ther 200; 22: 431-36.

O’Neil J, Hughes S, Lourie A, Zweifler J. Effetti del echinacea sulla frequenza dei sintomi del tratto respiratorio superiore: una, in doppio cieco, randomizzato, controllato con placebo. Ann Allergy Asthma Immunol 200; 100: 384-8.

Ondrizek RR, Chan PJ, Patton WC, Re A. Uno studio di medicina alternativa di effetti a base di erbe sulla penetrazione degli ovociti Hamster Free-zona e l’integrità di acido desossiribonucleico spermatozoi. Fertil Steril 199; 71: 517-22.

Ondrizek RR, Chan PJ, Patton WC, Re A. Inibizione della motilità dello sperma umano da erbe specifici utilizzati nella medicina alternativa. J Assist Reprod Genet 199; 16: 87-91.

Parnham MJ. valutazione del rischio-beneficio della linfa spremuto del coneflower viola (Echinacea purpurea) per immunostimolazione orale a lungo termine. Fitomedicina 199; 3: 95-102.

Pepping J. Echinacea. Am J Salute Syst Pharm 199; 56: 121-3.

Perri D, Dugoua JJ, Mills e, Koren G. Sicurezza ed efficacia di echinacea (Echinacea augustafolia, e. Purpurea ed e. Pallida) durante la gravidanza e l’allattamento. Can J Clin Pharmacol 200; 13: e262-7.

Perry NB, van Klink JW, Burgess EJ, et al. livelli Alkamide in Echinacea purpurea: in seguito alla trasformazione, essiccazione e stoccaggio. Planta Med 200; 66: 54-6.

Comunicato Stampa: Echinacea prodotti erboristici non devono essere usati nei bambini sotto i 12 anni. Medicinali e prodotti sanitari Regulatory Agency (UK). 20 agosto 2012. Disponibile all’indirizzo: www.mhra.gov.uk/NewsCentre/Pressreleases/CON180627. (Accessed 21 ottobre 2012)

Samuels N, Grbic JT, Saffer AJ, et al. Effetto di un collutorio a base di erbe nel prevenire l’infiammazione parodontale in un modello sperimentale di gengivite: uno studio pilota. Compend.Contin.Educ.Dent. 201; 33: 204-11.

Samuels N, Saffer A, Wexler ID, et al. riduzione localizzata di infiammazione gengivale utilizzando una terapia specifica in loco con una patch gengiva attualità. J.Clin.Dent. 201; 23: 64-7.

Schapowal A, Berger D, Klein P, et al. Echinacea / salvia o clorexidina / lidocaina per il trattamento di mal di gola acuto: uno studio randomizzato in doppio cieco. Eur.J Med Res 9-1-200; 14: 406-12.

Schoop R, P Klein, Suter A, Johnston SL. Echinacea nella prevenzione del raffreddore rhinovirus indotti: una meta-analisi. Clin Ther 200; 28: 174-83.

Schroder-Aasen T, G Molden, Nilsen OG. In Inibizione in vitro del CYP3A4 da parte del prodotto commerciale multiherbal Sambucus Force e il suo principale purpurea costituenti Echinacea e Sambucus nigra. Phytother Res 201; 26 (11): 1606-1613.

Schulten B, Bulitta M, Ballering-Bruhl B, et al. L’efficacia di Echinacea purpurea nei pazienti con un comune raffreddore. A, randomizzato, in doppio cieco studio clinico controllato con placebo. Arzneimittelforschung 200; 51: 563-8 ..

Schwarz E, Metzler J, Diedrich JP, et al. La somministrazione orale di recente espresso succo di Echinacea purpurea erbe non riescono a stimolare la risposta immunitaria aspecifica in giovani uomini sani: risultati di un doppio-cieco, studio crossover controllato con placebo. J Immunother 200; 25: 413-20 ..

Shah SA, Sander S, Bianco CM, et al. Valutazione della echinacea per la prevenzione e il trattamento del raffreddore comune: una meta-analisi. Lancet Infect Dis 200; 7: 473-80.

Presto SL, Crawford RI. eritema nodoso ricorrente associato con echinacea la terapia a base di erbe. J Am Acad Dermatol 200; 44: 298-9.

Sperber SJ, Shah LP, Gilbert RD, et al. Echinacea purpurea per la prevenzione del raffreddore rhinovirus sperimentali. Clin Infect Dis 200; 38: 1367-1371.

Speroni E, Govoni P, Guizzardi S, et al. attività antinfiammatoria e cicatrizzante di Echinacea pallida Nutt. estratto di radice. J Ethnopharmacol 200; 79: 265-72.

Stimpel M, Proksch A, Wagner H, et al. attivazione dei macrofagi e induzione di citotossicità macrofagi con frazioni di polisaccaridi purificati dalla purpurea pianta Echinacea. Infect Immun 198; 46: 845-9.

Taylor JA, Weber W, Standish L, et al. L’efficacia e la sicurezza di echinacea nel trattamento delle infezioni del tratto respiratorio superiore nei bambini: uno studio controllato randomizzato. JAMA 200; 290: 2824-30 ..

Tragni E, Tubaro A, Melis S, Galli CL. Prove da due test di irritazione classici per un’azione anti-infiammatoria di un estratto naturale, Echinacina B. alimentari Chem Toxicol 198; 23: 317-9 ..

Turner RB, Bauer R, Woelkart K, et al. Una valutazione di Echinacea angustifolia nelle infezioni rhinovirus sperimentali. N Engl J Med 200; 353: 341-8.

Turner RB, Riker DK, Gangemi JD. Inefficacia di echinacea per prevenzione del raffreddore rhinovirus sperimentali. Agenzia Antimicrob Chemother 200; 44: 1708-9.

von Blumroeder, W. O. [lacunaris Angina. Un’indagine su come stimolare il sistema di difesa endogena] (tedesco). Z Allg Med 198; 61: 271-273.

Vonau B, Chard S, Mandalia S, et al. Ha l’estratto della pianta Echinacea purpurea influenzare il decorso clinico di herpes genitale ricorrente? Int J STD AIDS 200; 12: 154-8.

Wahl RA, Aldous MB, Worden KA, et al. Echinacea purpurea e trattamento manipolativo osteopatico nei bambini con otite media ricorrente: uno studio randomizzato controllato. BMCplement Altern.Med 200; 08:56.

Whitehead MT, Martin TD, Scheett TP, et al. Esecuzione di economia e il consumo massimo di ossigeno dopo 4 settimane di supplementazione Echinacea orale. J Forza Cond Res 201; 26: 1928-1933.

Yale SH, Glurich I. Analisi del potenziale inibitorio di Ginkgo biloba, Echinacea purpurea, e Serenoa repens sull’attività metabolica del citocromo P450 3A4, 2D6, e 2C9. J Altern Complement Med 200; 11: 433-9.

Yale SH, la terapia purpurea Liu K. Echinacea per il trattamento del raffreddore comune: uno studio randomizzato, in doppio cieco, studio clinico controllato con placebo. Arch Intern Med 200; 164: 1237-1241.

Zedan H, Hofny ER, e Ismail SA. Propoli come un trattamento alternativo per le verruche cutanee. Int.J Dermatol 200; 48: 1246-1249.

Medicine naturali database completo versione consumer. vedere Natural Medicines Comprehensive Database Professional Version. Facoltà di ricerca ÂTherapeutic del 2009.

Ex. Ginseng, Vitamina C, la depressione