disfunzione erettile tipi di studi clinici e le fasi

Disfunzione erettile Trends

Attualmente ci sono diversi studi clinici in corso per il trattamento della disfunzione erettile (DE) causata da cancro alla prostata.

In questo studio, l’efficacia di nerve-sparing prostatectomia (rimozione chirurgica della intera prostata preservando i nervi erezione-controllo), con o senza innesto del nervo, seguita da terapia standard viene esaminata. I partecipanti saranno in uno dei due gruppi: il primo gruppo avrà nerve-sparing prostatectomia con innesti dei nervi, quindi userà una terapia standard come il Viagra, un dispositivo a depressione costrizione, terapia iniettiva, o MUSE (supposta nell’uretra per erezioni) Terapia . I partecipanti del secondo gruppo avranno la chirurgia nerve-sparing senza innesto nervoso, e utilizzeranno la stessa terapia standard come il primo gruppo. Gli obiettivi dello studio sono per confrontare i due tipi di intervento chirurgico per l’efficacia e gli effetti sui tassi di potenza e la qualità dell’erezione negli uomini dopo la chirurgia del cancro della prostata.

Questo studio sarà valutare l’efficacia di Prograf, un farmaco noto per sopprimere il sistema immunitario, nella prevenzione della disfunzione erettile negli uomini che hanno avuto una prostatectomia nerve-sparing. Eventualmente, soppressione del sistema immunitario diminuisce la quantità di infiammazione ai nervi a causa della rimozione della prostata. I partecipanti saranno in uno dei due gruppi: il primo gruppo riceverà il farmaco attivo e il secondo gruppo sarà dato un placebo (ad esempio una pillola di zucchero). Lo studio esaminerà la percentuale di persone che possono realizzare le costruzioni spontanee.

Nel terzo studio, i ricercatori stanno esaminando l’efficacia del trattamento della disfunzione erettile con il Viagra rispetto a un placebo per gli uomini che sono stati sottoposti a radioterapia e di soppressione degli androgeni totale per il cancro alla prostata. Gli studi stanno tentando di determinare se vi è una differenza nella funzione sessuale generale e la soddisfazione tra il Viagra e il placebo.

Questo studio sarà guardando gli effetti della radioterapia, i raggi X ad alta energia per distruggere le cellule tumorali, sulla disfunzione erettile. Si intende capire se ridurre la dose di radiazioni aiuta a prevenire ED. I partecipanti saranno inseriti in uno dei due gruppi: il primo riceverà la radioterapia standard mentre il secondo riceverà una dose limitata di radiazioni.

FONTE: Clinicaltrials.gov, Astellas Pharma.