allergia al cibo

L’allergia alimentare è una reazione del sistema immunitario che si verifica subito dopo aver mangiato un determinato cibo. Anche una piccola quantità di cibo che causano allergia può innescare segni e sintomi come problemi digestivi, orticaria o gonfiore delle vie aeree. In alcune persone, una allergia alimentare può causare sintomi gravi o addirittura una reazione pericolosa per la vita conosciuta come anafilassi.

L’allergia alimentare colpisce circa 6-8 per cento dei bambini sotto i 3 anni e fino al 3 per cento degli adulti. Mentre non c’è alcuna cura, alcuni bambini diventano troppo grande per la loro allergia alimentare che invecchiano.

E ‘facile confondere un’allergia alimentare con una reazione molto più comune conosciuto come intolleranze alimentari. Mentre fastidiosi, intolleranza alimentare è una condizione meno grave che non coinvolge il sistema immunitario.

Per alcune persone, una reazione allergica ad un particolare alimento può essere scomodo, ma non grave. Per le altre persone, una reazione allergica alimentare può essere spaventoso e anche pericolosa per la vita. sintomi di allergia alimentare di solito si sviluppano nel giro di pochi minuti a due ore dopo aver mangiato il cibo incriminato.

Il cibo più comune di allergia segni e sintomi includono

Anafilassi

In alcune persone, una allergia alimentare può innescare una reazione allergica grave chiamata anafilassi. Ciò può causare segni e sintomi potenzialmente letali, tra cui

allergia alimentare indotta da esercizio fisico

Il trattamento di emergenza è fondamentale per anafilassi. Non trattata, anafilassi può causare il coma o addirittura la morte.

Alcune persone hanno una reazione allergica ad un alimento innescato da esercizio fisico. Mangiare certi cibi può causare a sentire prurito e vertigini subito dopo di iniziare l’allenamento. Nei casi più gravi, una allergia alimentare indotta da esercizio fisico può causare alcune reazioni come orticaria o anafilassi.

Non mangiare per un paio d’ore prima di esercitare e di evitare certi cibi può aiutare a prevenire questo problema.

In molte persone che hanno la febbre da fieno, frutta fresca e verdura e alcuni frutti a guscio e le spezie possono scatenare una reazione allergica che provoca la bocca di formicolio o prurito. In alcune persone, il polline-food allergia sindrome – a volte chiamata sindrome orale allergica – può causare gonfiore della gola o addirittura anafilassi.

sindrome di allergia ai pollini-alimentare

Questo è un esempio di reattività crociata. Le proteine ​​nella frutta e verdura provocano la reazione perché sono simili a quelle proteine ​​che causano allergia presenti in alcuni pollini. Per esempio, se siete allergici all’ambrosia, si può anche reagire a meloni, se siete allergici al polline di betulla, si può anche reagire alle mele.

Cottura frutta e verdura può aiutare a evitare questa reazione. La maggior parte di frutta e verdura cotte generalmente non causano sintomi di allergia orale cross-reattivi.

Comune cross-reattività tra pollini e frutta e verdura

Vedere un medico o allergologo se si hanno sintomi di allergia alimentare poco dopo aver mangiato. Se possibile, consultare il medico quando la reazione allergica è in corso. Questo aiuterà il medico fare una diagnosi.

Sottoporre a cure di emergenza se si sviluppano segni o sintomi di anafilassi, come ad esempio

Quando per vedere un medico

Quando si dispone di una allergia alimentare, il sistema immunitario identifica erroneamente un alimento specifico o una sostanza negli alimenti come qualcosa di nocivo. Il sistema immunitario attiva le cellule di rilasciare anticorpi noti come immunoglobuline E (IgE) anticorpi di neutralizzare il cibo colpevole o sostanza alimentare (l’allergene). La prossima volta che si mangia anche la più piccola quantità di cibo che, gli anticorpi IgE senso e segnalare il sistema immunitario a rilasciare una sostanza chimica chiamata istamina, così come altre sostanze chimiche, nel flusso sanguigno.

Queste sostanze chimiche causano una serie di segni e sintomi di allergia. Essi sono responsabili di causare reazioni allergiche che includono il naso gocciolante, prurito agli occhi, gola secca, eruzioni cutanee e orticaria, nausea, diarrea, respiro affannoso, e persino shock anafilattico.

Ci sono una serie di reazioni a cibi che causano sintomi simili a un’allergia alimentare. A seconda del tipo di intolleranza alimentare si ha, si può essere in grado di mangiare piccole quantità di alimenti problema senza una reazione. Al contrario, se si dispone di una vera allergia alimentare, anche una piccola quantità di cibo può scatenare una reazione allergica.

Perché un intolleranza alimentare può comportare alcuni degli stessi segni e sintomi come una allergia alimentare fa – come nausea, vomito, crampi e diarrea – le persone possono confondere le due cose.

Uno degli aspetti difficili diagnostici intolleranza alimentare è che alcune persone sono sensibili non alla alimenti, ma ad una sostanza o ingrediente utilizzato nella preparazione del cibo.

condizioni comuni che possono causare sintomi scambiato per una allergia alimentare comprendono

La maggior parte delle allergie alimentari sono innescato da alcune proteine ​​in

Celiachia. Mentre la malattia celiaca è a volte indicato come un’allergia al glutine, non è una vera allergia alimentare. Come una allergia alimentare, lo fa comportare una risposta del sistema immunitario, ma è una reazione del sistema immunitario unico che è più complesso di una semplice allergia alimentare. Questa condizione digestiva cronica è innescato da mangiare glutine, una proteina presente nel pane, pasta, biscotti, e molti altri alimenti contenenti frumento, orzo o segale.

Se ha una malattia celiaca e mangiare alimenti contenenti glutine, si verifica una reazione immunitaria che provoca danni alla superficie del piccolo intestino, che porta ad una incapacità di assorbire determinate sostanze nutritive.

Nei bambini, le allergie alimentari sono comunemente innescati da proteine

i fattori di rischio di allergia alimentare comprendono

I fattori che possono aumentare il rischio di sviluppare una reazione anafilattica comprendono

Complicazioni di allergia alimentare possono includere

Poiché gli appuntamenti del medico può essere breve, e perché c’è spesso un sacco di strada da fare, è una buona idea di essere ben preparati per il vostro appuntamento. Ecco alcune informazioni per aiutarvi a ottenere pronto per l’appuntamento e cosa aspettarsi dal proprio medico.

Il vostro tempo con il medico è limitato, quindi preparando un elenco di domande vi aiuterà a fare la maggior parte del vostro tempo insieme. Inserisci il tuo domande dal più importante al meno importante nel caso il tempo si esaurisce. Alcune domande fondamentali da porre al medico includere

Se il bambino è vedere il medico per una allergia alimentare, si potrebbe anche voler chiedere

L’intolleranza alimentare e altre reazioni

Oltre alle domande che ho preparato per voi si rivolga al medico, non esitate a fare domande durante il vostro appuntamento.

Il medico è probabile che chiedere una serie di domande. Essere pronti a rispondere alle loro può risparmiare tempo di andare oltre tutti i punti che si desidera dedicare più tempo. Il medico può chiedere

Se si sospetta di avere un’allergia alimentare, evitare l’esposizione al cibo del tutto fino a quando la nomina del medico. Se si mangia il cibo e avere una reazione lieve, over-the-counter antistaminici possono aiutare ad alleviare i sintomi. Se si dispone di una reazione più grave e tutti i segni e sintomi di anafilassi, chiedere aiuto d’emergenza.

Non c’è nessun test standard utilizzato per confermare o escludere una allergia alimentare. Il medico prenderà in considerazione una serie di cose prima di fare una diagnosi. Quanto segue può aiutare a determinare se siete allergici ad un alimento o se i sintomi sono causati da qualcosa di diverso

Cosa aspettarsi dal proprio medico

Che cosa si può fare nel frattempo

test cutaneo. Un test cutaneo in grado di determinare la sua reazione a un particolare alimento. In questo test, una piccola quantità di cibo sospetto è posto sulla pelle del vostro avambraccio o posteriore. La pelle viene poi punta con un ago per consentire una piccola quantità della sostanza sotto la superficie della pelle.

trattamenti sperimentali

Se siete allergici ad una sostanza particolare in fase di test, si sviluppa un urto o una reazione sollevata. Tenete a mente, una reazione positiva al solo questa prova non è sufficiente per confermare una allergia alimentare.

dieta di eliminazione. È possibile che venga chiesto di eliminare gli alimenti sospetti per una settimana o due e poi aggiungere i prodotti alimentari di nuovo nella vostra dieta, uno alla volta. Questo processo può aiutare i sintomi di collegamento a specifici alimenti. Tuttavia, questo non è un metodo infallibile.

I fattori psicologici e fattori fisici possono entrare in gioco. Per esempio, se pensi di essere sensibili ad un alimento, una risposta potrebbe essere innescata che potrebbe non essere un vero allergica. Se hai avuto una grave reazione ad un alimento in passato, questo metodo non può essere sicuro.

L’unico modo per evitare una reazione allergica è evitare gli alimenti che causano segni e sintomi. Tuttavia, nonostante i vostri sforzi, si può entrare in contatto con un alimento che provoca una reazione.

Per una reazione allergica minore, over-the-counter o prescritti antistaminici possono contribuire a ridurre i sintomi. Questi farmaci possono essere prese dopo l’esposizione ad un alimento causano allergia per contribuire ad alleviare il prurito o orticaria. Tuttavia, gli antistaminici non possono trattare una grave reazione allergica.

Per una reazione allergica grave, potrebbe essere necessario un’iniezione di emergenza di adrenalina e un viaggio al pronto soccorso. Molte persone con allergie portano un autoiniettore di adrenalina (EpiPen, Twinject, Auvi-Q). Questo dispositivo è una siringa e l’ago combinato nascosto che inietta una singola dose di farmaco quando premuto contro la coscia.

Se il medico ha prescritto un autoiniettore di adrenalina

Mentre c’è una continua ricerca per trovare trattamenti più efficaci per ridurre i sintomi di allergia alimentare e prevenire attacchi di allergia, non c’è alcun trattamento provato in grado di prevenire o alleviare i sintomi del tutto. Purtroppo, colpi di allergia (immunoterapia), una serie di iniezioni utilizzati per ridurre l’effetto di altre allergie come febbre da fieno, non sono efficaci per il trattamento di allergie alimentari.

Due trattamenti in fase di studio sono

Una delle chiavi per prevenire una reazione allergica è quello di evitare del tutto il cibo che provoca i sintomi.

Non date per scontato. Leggere sempre le etichette degli alimenti per assicurarsi che essi non contengono un ingrediente siete allergici a. Anche se pensate di sapere cosa c’è in un alimento, controllare l’etichetta. Ingredienti a volte cambiano.

Le etichette alimentari sono tenuti a elencare chiaramente se essi contengono allergeni alimentari più comuni. Leggere attentamente le etichette degli alimenti per evitare le più comuni fonti di allergeni alimentari: latte, uova, arachidi, noci, pesce, crostacei, soia e grano.

Coinvolgere gli operatori sanitari. Se il bambino ha una allergia alimentare, mobilitare l’aiuto di parenti, baby sitter, insegnanti e altri operatori sanitari. Assicurarsi che capiscono quanto sia importante per il vostro bambino per evitare il cibo allergie che causano e che sanno cosa fare in caso di emergenza.

E ‘anche importante per far caregiver sapere quali passi possono prendere per prevenire una reazione, in primo luogo, come ad esempio accurato lavaggio delle mani e la pulizia le superfici che potrebbero essere venuti a contatto con il cibo che causano allergia.

La ricerca sui trattamenti di allergia alimentare alternative è limitata. Tuttavia, molte persone li cercano e sostengono che alcuni trattamenti aiutano.

Rimedii alle erbe. Alcuni piccoli studi di rimedi erboristici hanno mostrato qualche beneficio nel ridurre i sintomi e prevenire l’anafilassi, tra cui alcune formule di medicina cinese. Tuttavia, non ci sono prove affidabili ma che questi lavori.

Inoltre, esistono preoccupazioni circa la qualità di alcune preparazioni a base di erbe provenienti dalla Cina. Se si prende un rimedio a base di erbe, assicuratevi di informare il medico su di esso. Si può influenzare i risultati dei test o interagire con altri farmaci che si prendono.

L’allergia alimentare può essere difficile e fonte di preoccupazione costante. Avere una buona fonte di informazioni e la possibilità di discutere la condizione con altri che condividono le vostre preoccupazioni può essere molto utile.

Un certo numero di siti Internet e organizzazioni non profit offrono informazioni e forum per discutere le allergie alimentari. Alcuni sono specificamente per i genitori di bambini con allergie alimentari. Il sito web Ricerca e Istruzione Food Allergy può direttamente a sostenere i gruppi e gli eventi nella tua zona.

Molte persone trovano utile per parlare con gli altri che si occupano con le stesse sfide.

Il modo migliore per prevenire una reazione allergica è quello di conoscere ed evitare cibi che causano segni e sintomi. Per alcune persone, questo è un semplice inconveniente, ma altri trovano una maggiore disagio. Inoltre, alcuni alimenti – se usati come ingredienti in alcuni piatti – può essere ben nascosto. Questo è particolarmente vero in ristoranti e in altri contesti sociali.

Se sai di avere una allergia alimentare, attenersi alla seguente procedura

Fare attenzione a ristoranti. Siate certi che il vostro server o cuoco è consapevole che non può assolutamente mangiare il cibo siete allergici a, ed è necessario essere completamente certi che il pasto si ordina non contiene esso. Inoltre, assicurarsi che il cibo non è preparato su superfici o in pentole che contenevano qualsiasi del cibo siete allergici a.

Non essere riluttanti a fare le vostre esigenze noti. membri del personale del ristorante sono di solito più che felice di aiutarvi quando capiscono chiaramente la vostra richiesta.

Se il bambino ha una allergia alimentare, prendere queste precauzioni per garantire la sua sicurezza

visitare il vostro medico